epoxglassy - Chemical Paint Srl

cartella colori
CHEMICAL PAINT SRL
Vai ai contenuti
epoxglassy
Epossidica Bicomponente Trasparente


Autolivellante trasparente, a base di resine epossidiche bicomponenti free solvent,
applicabile su vari tipi di supporti non trattati con prodotti siliconici o con prodotti a base
cera. Per le sue caratteristiche è particolarmente utilizzato per la creazione di massetti per
barriere vapore e quale prodotto protettivo a spessore, per pavimentazioni in cemento, in
legno e pavimenti porosi, assicurandone la lavabilità, la calpestabilità e l’impermeabilità.
Caratteristiche tecniche
• Viscosità tazza Ford 4 a 20°c sec. 80
• Peso specifico Kg/ litro 1,070/1,300
• Essiccazione: fuori polvere 50 min.
in profondità 24 h
• Resa pratica media 1,250 K/mq
• Aspetto film lucido
• Rapporto di catalisi 1,56:1
• Diluizione nessuna diluizione
• Brillantezza ( glossmetro a 60° ) > 90
• Spessore a secco 900 µ
Norme applicative ed impieghi
Si deve applicare con frattazzo dentato, su superfici asciutte, prive di polvere ed esenti da
tracce di grasso.
Su fondi già precedentemente trattati con bicomponenti epossidici o poliuretanici
effettuare una carteggiatura su tutta la superficie con motospazzola. Per la stesura di più
mani attendere il perfetto indurimento della mano precedente ed applicare la mano
successiva senza lasciar trascorrere più di 24 h( per intervalli superiori procedere prima
ad una carteggiatura di tutta la superficie). Su fondi ammalorati spazzolare, togliere tutte
le parti fatiscenti e risarcire applicando una mano di livellante tricomponente costituito
da resina epossidica bicomponente all’acqua, inerti minerali quarziferi e cemento
da aggiungere al momento dell’impasto. Per mancanze molto accentuate ripetere
l’operazione più volte.
Su vecchi pavimenti in ceramica effettuare una carteggiatura con spazzole abrasive
diamantate, spazzolare ed applicare due mani di tricomponente (consumo 1,850 Kg/mq)
con interposta una rete portaintonaci con grammatura da 60/80 gr/mq, ad essiccazione
avvenuta procedere alla stesura dell’Epoxglassy trasparente.
Dopo aver versato la parte A nella parte B miscelare per alcuni minuti con agitatore. a
frusta, la perfetta omogeneizzazione evita la formazione di bolle durante la fase di posa in
opera e di cristallizzazione. Utilizzare mano d’opera specializzata.
Il prodotto una volta miscelato deve essere applicato velocemente perché in dipendenza
della temperatura ambiente ha un tempo di vita che varia dai 30 ai 50 min.
L’applicazione deve essere effettuata in mano unica e con temperature comprese tra + 10
e +30 °C e ripasso, sempre a fresco, con rullo frangibolle.
Al prodotto denominato “EPOXGLASSY” è attribuita in conformità alla UNI EN 13501-1 la
classe di reazione al fuoco Bfl-s1
Confezioni
• Parte A + Parte B Kg 12 ( trasparente )
• Parte A + Parte B Kg 5
Attenersi alle misure di precauzione indicate nella scheda di sicurezza

epoxglassy COLORATA
Epossidica Bicomponente Colorata per pavimenti


Autolivellante colorata, a base di resine epossidiche bicomponenti freesolvent, applicabile
su vari tipi di supporti non trattati con prodotti siliconici o con prodotti a base cera. Per
le sue particolari caratteristiche è particolarmente indicato, quale prodotto protettivo
applicato con fratazzo dentato, a rullo o pennello, per pavimentazioni in cemento, in legno
e pavimenti porosi, assicurandone la lavabilità, la calpestabilità e l’impermeabilità.
Caratteristiche tecniche
• Viscosità tazza Ford 4 a 20°c sec. 90
• Peso specifico Kg/ litro 1,320
• Essiccazione: fuori polvere 50 min.
in profondità 24 h
• Consumo approssimativo al mq 1,350 K/mq
• Aspetto film lucido
• Rapporto di catalisi 2,56:1 ( parte A:parte B )
• Brillantezza ( glossmetro a 60° ) > 90
• Spessore a secco 950/1500 µ
Norme applicative ed impieghi
Si deve applicare con frattazzo dentato, su superfici asciutte, prive di polvere ed esenti da
tracce di grasso.
Su fondi già precedentemente trattati con bicomponenti epossidici o poliuretanici
effettuare una carteggiatura su tutta la superficie con motospazzola. Per la stesura di più
mani attendere il perfetto indurimento della mano precedente ed applicare la mano
successiva senza lasciar trascorrere più di 48 h( per intervalli superiori procedere prima ad
una carteggiatura di tutta la superficie).
Su fondi ammalorati spazzolare, togliere tutte le parti fatiscenti e risarcire applicando una
mano di livellante tricomponente costituito da resina epossidica bicomponente all’acqua,
inerti minerali quarziferi e cemento da aggiungere al momento dell’impasto.
Per mancanze molto accentuate ripetere l’operazione più volte.
Su vecchi pavimenti in ceramica effettuare una carteggiatura con spazzole abrasive
diamantate, spazzolare ed applicare due mani di tricomponente (consumo 1,850 Kg/mq)
con interposta una rete portaintonaci con grammatura da 60/80 gr/mq, ad essiccazione
avvenuta procedere alla stesura dell’Epoxglassy colorata.
Dopo aver versato la parte A nella parte B miscelare per alcuni minuti con agitatore. a
frusta, la perfetta omogeneizzazione evita la formazione di bolle durante la fase di posa in
opera e di indurimento. Utilizzare mano d’opera specializzata.
Il prodotto una volta miscelato deve essere applicato velocemente perché in dipendenza
della temperatura ambiente ha un tempo di vita che varia dai 30 ai 50 min.
L’applicazione deve essere effettuata in mano unica con fratazzo dentato, con temperature
comprese tra + 10 e +30 °C e ripasso, sempre a fresco, con rullo frangibolle.
Al prodotto denominato “EPOXGLASSY” è attribuita in conformità alla UNI EN 13501-1 la
classe di reazione al fuoco Bfl-s1.

Confezioni
• Parte A + Parte B Kg 15
• Parte A + Parte B Kg 5
Attenersi alle misure di precauzione indicate nella scheda di sicurezza.

epoxglassy / M
Epossidica Bicomponente per produzione Massetti


Prodotto formulato con resine epossidiche bicomponenti free solvent a bassa viscosità,
utilizzato per la produzione di massetti ad alto spessore e primer autolivellanti.
Caratteristiche tecniche
• Peso specifico Kg/ litro 1,55
• Essiccazione: fuori polvere min. 80
in profondità min. 120
• Rapporto di catalisi 2,0 : 1
• Diluizione solvente
• Secco in peso 100%
• Primer Glassy/M ( due mani ) 0,750 kg
• Consumo Resina 1,500 Kg per cm di spessore
• Consumo inerte 14,500 Kg per cm di spessore
• Finitura 0;900 / 1, 200 Kg per 1 mm di spessore
Norme applicative
Si deve applicare con frattazzo in acciaio, su superfici asciutte, prive di polvere ed esenti
da tracce di grasso. Su fondi già precedentemente trattati con bicomponenti epossidici o
poliuretanici effettuare una carteggiatura su tutta la superficie con pallinatrice.
Su fondi ammalorati spazzolare, togliere tutte le parti fatiscenti e risarcire applicando
una mano di livellante tricomponente composto da una parte di EPOX W L neutro, una
parte di cemento ed una parte parte e mezza di sabbia silicea granulometria 0,1-0,4 mm
(consumo resina kg 0,350/ mq). Per mancanze molto accentuate ripetere l’operazione
più volte. Per pavimenti in ceramica effettuare una carteggiatura con spazzole abrasive
diamantate, spazzolare ed applicare due mani di tricomponente con interposta una
rete portaintonaci a maglie piccole (consumo 0,700Kg. mq), ad essiccazione avvenuta
procedere alla stesura del massetto. Per la stesura di più mani attendere il perfetto
indurimento della mano precedente ed applicare la mano successiva senza lasciar
trascorrere più di 24 h( per intervalli superiori procedere prima ad una carteggiatura di
tutta la superficie). Dopo aver eseguito uno dei cicli preliminari o se l’applicazione viene
eseguita direttamente su cemento, trattatato con carteggiatrici a dischi diamantati e
livellati, applicare una prima mano di Epoxglassy autolivellante free solvent ed a seguire,
senza attendere l’essiccamento, passare direttamente all’applicazione del massetto con
spessori da 1 cm a 3cm.
I massetti prodotti con resine epossidiche bicomponenti free solvent caricati con sabbie
a granulometrie calibrate vengono utilizzati come barriere vapore fino a pressioni in
controspinta di circa 6 kg/cmq.
Versare la parte B nella parte A, miscelare per alcuni minuti con agitatore. a frusta, la
perfetta omogeneizzazione evita la formazione di bolle durante la fase di posa in opera
e di indurimento, aggiungere gli inerti, a granulometria calibrata, fino ad un massimo del
novanta per cento del contenuto in resina,aiutandosi con un miscelatore meccanico,
e procedere alla stesura dell’impasto con fratazzo in acciaio. In fase di indurimento
elicotterare il supporto ed applicare una mano di Epoxglassy free solvent autolivellante
per chiudere la porosità del massetto, quindi applicare la finitura con Epoxglassy
autolivellante colorato o trasparente.applicato con fratazzo dentato. Utilizzare mano
d’opera specializzata. Il prodotto una volta miscelato deve essere applicato velocemente
perché in dipendenza della temperatura ambiente ha un tempo di vita che varia dai 30 ai
50 min. L’applicazione deve essere effettuata in mano unica e con temperature comprese
tra + 10 e + 30 °C. Al prodotto denominato “EPOXGLASSY” è attribuita in conformità alla UNI
EN 13501-1 la classe di reazione al fuoco Bfl-s1.
Confezioni
• Parte A + Parte B Kg 15
Attenersi alle misure di precauzione indicate nella scheda di sicurezza.

epoxglassy PARETI A RASARE
Epossidica Bicomponente Colorata per Pareti


Vernice bicomponente colorata, a base di resine epossidiche bicomponenti freesolvent,
applicabile su vari tipi di supporti quale cemento, legno, maioliche, gres. Per le sue
particolari caratteristiche è particolarmente indicato, quale prodotto protettivo per pareti
assicurandone la lavabilità e l’impermeabilità.
Caratteristiche tecniche
• Viscosità tazza Ford 4 a 20°c sec. 80
• Peso specifico Kg/ litro 1,270
• Essiccazione: fuori polvere 50 min.
in profondità 24 h
• Resa pratica a fratazzo 0,450 Kg/mq ( due mani )
• Aspetto film lucido
• Rapporto di catalisi 2,32 : 1 ( parte A : parte B )
• Diluizione senza diluizione alcuna
• Brillantezza ( glossmetro a 60° ) > 90
• Spessore a secco a fratazzo 300 µ
Norme applicative ed impieghi
Si deve applicare con fratazzo inox liscio, senza diluizione alcuna, su superfici asciutte
prive di polvere ed esenti da tracce di grasso. Su fondi già precedentemente trattati
con bicomponenti epossidici o poliuretanici effettuare una carteggiatura su tutta la
superficie. Per la stesura della seconda mano, attendere il perfetto indurimento della mano
precedente e dopo una leggera carteggiatura applicare la mano successiva senza lasciar
trascorrere più di 24 h ( per intervalli superiori procedere prima ad una carteggiatura
di tutta la superficie ). Viene utilizzata anche per vasche e cisterne per il contenimento
dell’acqua per uso industriale. Dopo aver versato la parte A nella parte B miscelare per
alcuni minuti con agitatore. a frusta, la perfetta omogeneizzazione evita la formazione
di bolle durante la fase di posa in opera e di indurimento. Utilizzare mano d’opera
specializzata. Il prodotto una volta miscelato deve essere applicato velocemente perché
in dipendenza della temperatura ambiente ha un tempo di vita che varia dai 30 ai 50 min.
L’applicazione deve essere effettuata in doppia mano e con temperature comprese tra +
10 e +30 °C. Ad essiccazione avvenuta carteggiare ed applicare una mano di Epoxglassy
Finitura, sempre con fratazzo liscio e senza diluizione.
Caratteristiche tecniche epoxglassy finitura trasparente opaca
• Viscosità tazza Ford 4 a 20°c sec. 120
• Peso specifico Kg/ litro 1, 065
• Essiccazione: fuori polvere 50 min.
in profondità 24 h
• Resa pratica a fratazzo 90 gr/mq ( due mani )
• Aspetto film lucido
• Rapporto di catalisi 1,40 : 1 ( parte A : parte B )
• Diluizione senza diluizione alcuna
• Brillantezza ( glossmetro a 60° ) > 90
• Spessore a secco a fratazzo 50 µ
Confezioni
• Parte A + Parte B = Kg. 2,5
• Parte A + Parte B = Kg. 5
• Parte A + Parte B = Kg. 15
Attenersi alle misure di precauzione indicate nella scheda di sicurezza.

epoxglassy PARETI A PENNELLO
Epossidica Bicomponente Colorata per Pareti


Vernice bicomponente colorata, a base di resine epossidiche bicomponenti freesolvent,
applicabile su vari tipi di supporti quale cemento, legno, maioliche, gres. Per le sue
particolari caratteristiche è particolarmente indicato, quale prodotto protettivo per pareti
assicurandone la lavabilità e l’impermeabilità.
Caratteristiche tecniche
• Viscosità tazza Ford 4 a 20°c sec. 80
• Peso specifico Kg/ litro 1,220
• Essiccazione: fuori polvere 50 min.
in profondità 24 h
• Resa pratica media a pennello 0,400 Kg/mq ( due mani )
• Aspetto film lucido
• Rapporto di catalisi 2,56 : 1 ( parte A : parte B )
• Diluizione diluente epossidico
• Brillantezza ( glossmetro a 60° ) > 90
• Spessore a secco a pennello 290 µ
Norme applicative ed impieghi
Si deve applicare con pennello, previa diluizione con diluente epossidico, su superfici
asciutte prive di polvere ed esenti da tracce di grasso.
Su fondi già precedentemente trattati con bicomponenti epossidici o poliuretanici
effettuare una carteggiatura su tutta la superficie. Per la stesura di più mani attendere
il perfetto indurimento della mano precedente ed applicare la mano successiva
senza lasciar trascorrere più di 48 h ( per intervalli superiori procedere prima ad una
carteggiatura di tutta la superficie ).
Viene utilizzata anche per vasche e cisterne per il contenimento dell’acqua per uso
industriale.
Dopo aver versato la parte A nella parte B miscelare per alcuni minuti con agitatore. a
frusta, la perfetta omogeneizzazione evita la formazione di bolle durante la fase di posa in
opera e di indurimento. Utilizzare mano d’opera specializzata.
Il prodotto una volta miscelato deve essere applicato velocemente perché in dipendenza
della temperatura ambiente ha un tempo di vita che varia dai 30 ai 50 min.
L’applicazione deve essere effettuata in doppia mano e con temperature comprese tra +
10 e +30 °C.
Confezioni
• Parte A + Parte B = Kg. 15
• Parte A + Parte B = Kg. 5
Attenersi alle misure di precauzione indicate nella scheda di sicurezza.

epoxglassy lucida rullo
Smalto epossidico bicomponente


lucido inodore per pavimenti
Vernice pigmentata, a due componenti, a base di resine epossidiche freesolvent. Per
le sue particolari caratteristiche è particolarmente indicata, quale vernice protettiva
per pavimentazioni in cemento, assicurandone l’impermeabilità, la calpestabilità e la
transitabilità veicolare gommata.
Caratteristiche tecniche
• Viscosità tazza Ford 4 a 20°c 90 sec.
• Peso specifico 1,318
• Essiccazione: fuori polvere 50 min.
in profondità 24 h
• Resa pratica media 3- 4 mq/Kg.
• Consumo approssimativo al mq 250 gr. per due mani
• Aspetto film Lucido
• Rapporto di catalisi 2,56 : 1
• Brillantezza ( glossmetro 60° ) > 80
• Diluizione: Prima mano 30% in diluente epossidico
Seconda mano 5% -10% in diluente epossidico
Norme applicative ed impieghi
Si deve applicare ab pennello o rullo su superfici asciutte, prive di polvere ed esenti da
tracce di grasso e trattate preventivamente con mano di primer “Prepox W”.
Su fondi già precedentemente trattati con bicomponenti epossidici o poliuretanici
effettuare una carteggiatura su tutta la superficie con motospazzola. Per la stesura di più
mani attendere il perfetto indurimento della mano precedente ed applicare la mano
successiva senza lasciar trascorrere più di 24 h ( per intervalli superiori procedere prima ad
una carteggiatura di tutta la superficie ).
Su fondi ammalorati spazzolare, togliere tutte le parti fatiscenti e risarcire applicando una
mano di livellante tricomponente costituito da resina epossidica bicomponente all’acqua,
inerti minerali quarziferi e cemento da aggiungere al momento dell’impasto.
Per mancanze molto accentuate ripetere l’operazione più volte.
Su vecchi pavimenti in ceramica effettuare una carteggiatura con spazzole abrasive
diamantate, spazzolare ed applicare due mani di tricomponente ( consumo 1,850 Kg/mq
) con interposta una rete portaintonaci con grammatura da 60/80 gr/mq, ad essiccazione
avvenuta procedere alla stesura dell’Epoxglassy colorata.
Dopo aver versato la parte B nella parte A miscelare per alcuni minuti con agitatore a
frusta, la perfetta omogeneizzazione evita la formazione di bolle durante la fase di posa in
opera e di cristallizzazione.
Il prodotto una volta miscelato deve essere applicato velocemente perché in dipendenza
della temperatura esterna ha un tempo di vita che varia dai 20 ai 40 min.
E’ consigliabile applicare due mani a distanza di 12 h. tra di loro.
Confezioni
• Parte A ( kg. 3,600 ) + Parte B ( kg. 1, 400 ) = Kg. 5
• Parte A ( kg. 10,790 ) + Parte B ( kg. 4, 210 ) = Kg. 15
Attenersi alle misure di precauzione indicate nella scheda di sicurezza.
P.S. Per applicazioni in esterno, come tutti i prodotti epossidici, la brillantezza tende a
degradare nel tempo, lo smalto tende a spolverare ed il colore sottoposto all’azione dei
raggi ultravioletti subisce una variazione cromatica.

cartella colori
Chemical Paint Srl - PIVA 12286471003
Via Venezuela 18 - 00071 Pomezia (RM)

+39 06 91250632
+39 06 91250608


info@chemicalpaint.it




Torna ai contenuti